Come si visita meglio il villaggio di porcellana di Bat Trang

 il villaggio di Bat Trang si è adagiato sulla riva nord del fiume rosso, tutto ricorda la storia dello spostamento della capitale da Hoa Lu a Thang Long. 

 La storia

il villaggio di Bat Trang si è adagiato sulla riva nord del fiume rosso, tutto ricorda la storia dello spostamento della capitale da Hoa Lu a Thang Long. Gli artigiani di Hoa Lu vi si sono trasferiti portando con se tutta tecnica segreta e hanno costruito il villaggio sulla riva del fiume rosso. Nella storia del Vietnam, il paese dell'acqua, tutto trasporto si svolgeva in barca via fiume.

una sosta a Dinh Lang, il municipio antico del villaggio, il luogo ha vissuto tutti alti e bassi del villaggio nell'arco di mile anni. Qui la gente del villaggio venera 6 santi. Oggigorno, vivono 26 famiglie, coiè cognomi. Vengono anche venerati nel tempio dai lati sinistra e destra. Durante il giorno di processione, solo la famiglia Nguyen Ninh Trang può entrare dalla porta centrale del tempio. Il villaggio ha delle regole molto formali dall'epoca.

Il tempio di letteratura di Bat Trang ( Van chi)

 

e una passeggiata mezzo il muro delle case, nei vincoli strettissimi dove si puo trovare le tracce di interramento dopo ogni innondazione del fiume rosso durante stagione monsonica. 

entriamo un angolo stretto dove lavorano gli artigiani bravissimi del villaggio ascoltando la storia della cermica e loro oroglio di lavoro...

 

 

 

Produzione di ceramica

 

Selezione di argilla e trattamento

Forma da stampi di gesso, o a mano

Seccatura

Pittura-vari colori

Smalto-copertura di cera

Cottura nel forno di gas

 

 

 

Itinerario del tour a Bat Trang

Tempo meglio per iniziare il tour dalle 8:00

Mercato di ceramica e porcellana -il mercato popolare-la fabbrica di ceramica-il tempio di patrono-la casa di collezione ceramica rotta-il tempio di letteratura di Bat Trang-le case altare delle famiglie-pratica a lavorare-la casa di signore Lam e pranzo-fine del tour

 

Differenza tra ceramica e porcellana

 

La porcellana si ottiene da impasti di minerali suddivisi più o meno in un 50% di caolino (che dà il classico colore bianco), un 25% di quarzo e un 25% di feldspati (di potassio o di sodio, come l’albite, molto presente nella porcellana). La ceramica o per meglio dire “le altre ceramiche” sono terre cotte, gres e terraglie.

 

 La ceramica o per meglio dire “le altre ceramiche” sono terre cotte, gres e terraglie. La composizione delle ceramiche è piuttosto varia: argille, quarzo, feldspati, sabbia, ossidi di ferro e di alluminio. E’ il caolino insomma la discriminante minerale perché si possa parlare di porcellana.  Oltre che per la composizione, la porcellana si differenzia dalle altre ceramiche  per essere caratterizzata da pasta compatta (in questo simile al gres) e per le temperature di cottura, che si aggirano intorno ai 1300 gradi centigradi.

viaggio di Alberto
viaggio di Alberto
Hanoi-Ba be-Ha Giang-Sapa-Mu Cang Chai-Nghia Lo-Halong
Italia
è stato un bellissimo ed emozionante viaggio.  Devo fare i complementi a VietnamViaggiArte che ci ha organizzato un perfetto viaggio, La guida Binh Nguyen molto professionale, ottima lingua italiana,  molto simpatica. In particolare, La meta è fuori da classic e molto bella.
Abbiamo avuto i ricordi bellissimi e tante emozioni.
Grazie 10000 da Gruppo Avalon,
Alberto da Milano -Italia
Mario Nguyen
Mario Nguyen Mario Nguyen

info@vietnamviaggiarte.com