Mekong delta a Chau doc
 
Il Mekong è un fiume più importante dei paesi sud asiatici come Birmania, Thailand, Laos, Cambogia e Vietnam. 
Sopratutto in Vietnam, questo fiume madre ha formato una delle più fertili pianure del mondo, la pianura del nove draghi.
 
Storicamente, il delta di Mekong era una zona paludosa gigante con la giungla fitta di tutte specie di mangrovie e paglia. C'erano i villaggi di khmer Krom stabiliti sulla terra più alta. Phu nam e Chenla furono dei stati più importanti di khmer da primo secolo fino quinto secolo nel delta di Mekong. E poi furono sconfitti e indeboliti da regno Champa e da regno Dai Viet. I primi viet sono arrivati fino la costa del sud ma non fino il delta con la spedizione militare della dinastia Le posteriore nel 15 secolo e proprio da periodo della signoria Nguyen l’invasione dei vietnamiti nel delta di Mekong fu chiara e decisiva. Fino il 17 secolo, la dinastia Nguyen riuscì a conquistare tutta la pianura del Mekong.
Il delta di Mekong fu la base forte per la famiglia Nguyen a sconfiggere la rivolta e regno di famiglia Tay Son. Durante la guerra con la francia e gli stati uniti, questa terra d’acqua vasta e fertile diventò una base invincibile di Viet Minh e Viet Cong grazie alla sua geografia strategica.
 
Con la terra fertile e migliaia canali e fiumi, il delta di Mekong o Cuu Long è un granaio di riso e verdura e deposito di pesce. Qui si possono coltivare tre raccolti di riso all’anno e ha una produzione grossa di verdure e frutti. La terra di pianura è molto fertile grazie al fiume Mekong ogni anno porta una quantità incredibile di terra e acqua. Mekong ha piu 1200 specie di pesce che crescono lungo le sue sponde. Purtroppo, l’inquinamento e sfruttamento eccessivo di pesce porta all’estinzione di tante specie di pesce Per esempio la specie di pesce Catlocarpio siamensis gigante del Mekong.
Nel delta di Mekong la gente alleva sopratutto i pesci per vendere e mangiare. La specie di pesce Basa, Pengasio, o pesce gatto con la pelle scivolosa occupa la maggior parte di produzione peschereccia della zona. Nonostante l’avviso di media per l’inquinamento di acqua, l’esportazione di pesce di Mekong da un guadagno fondamentale per la gente. Ma non preoccupate, pesci sono arrivati anche da stagni scavati con l’acqua meno inquinata.
 
Recentemente, il delta di mekong affronta una minaccia piu grave che è la costruzione di tante centrali idroelletroniche sulle sue sorgenti in Laos. Il fiume ha fame di acqua e la pianura perde la fertilità. Acqua salata del mare entra e uccide tutte le coltivazioni.
 
Uscito dalle sceneggiature orribili della guerra, il delta di Mekong diventa anche una destinazione turistica preferita della zona.
Un giorno si segue la strada numero 1 per arrivare a My Tho, Cai Be, Can tho o Chau Doc per navigare nei canaletti coperti da cocco d’acqua e mangrovie. I gondolieri, sopratutto le gondolieresse, vi remano per filtrare nel verde a perdere gli occhi e si trova rilassanti a vento fresco del delta a assaggiare una nocce di cocco.
Una nuova esperienza è pernottamento mezzo il verde di delta Mekong, per esempio Mekong Lodge. Si sente a perdere l’anima nel silenzio con la musica di insetti e zanzare!!! Ma si dorme in zanzariera e non preocccupa di prendere malaria perchè le zanzare di portatore malaria sono state sostituite da quelle normali.
Un itinerario classico del delta è andare a Cai Be per la visita di villaggi galleggianti e pranza in una casa antica di un riccone contadino da generazioni. Ci impiega 2,5 ore per arrivarci, 3 ore di escursione. Chi ha piu tempo puo pernottare a Cai be e la mattina per la visita del mercato galleggiante e si puo prolungare la visita a Can tho dove c’è il mercato galleggiante famoso Cai Rang. Per andare alla confine Vietnam e Cambogia a Chau Doc, si puo pernottare a Victoria Chau Doc dove a fianco cè il villaggio dei Cham mulsumani. Da Can Tho a Chau Doc ci impiega 3 ore di macchina. A mattina cira le 7 si prende aliscafo di blue cruise a prezzo buono e media, se no quello di Victoria hotel piu costoso, per andare alla capitale cambogiana Phnom Pein. Ci vuole total 4 ore anche procedura di dogana confinale.
 
Una destinazione suggestiva recente per attività balneare è andare a Rach Gia a prendere un aliscafo per andare a Phu Quoc dove cè il mare e la piaggia bellissima. Ci vuole 1 ora e 10 minuti.
 
viaggio di Alberto
viaggio di Alberto
Hanoi-Ba be-Ha Giang-Sapa-Mu Cang Chai-Nghia Lo-Halong
Italia
è stato un bellissimo ed emozionante viaggio.  Devo fare i complementi a VietnamViaggiArte che ci ha organizzato un perfetto viaggio, La guida Binh Nguyen molto professionale, ottima lingua italiana,  molto simpatica. In particolare, La meta è fuori da classic e molto bella.
Abbiamo avuto i ricordi bellissimi e tante emozioni.
Grazie 10000 da Gruppo Avalon,
Alberto da Milano -Italia
Mario Nguyen
Mario Nguyen Mario Nguyen

info@vietnamviaggiarte.com