Il Vietnam centrale comprende le provincie Quang Tri, Hue, e Quang Nam. Storicamente era il territorio del popolo Cham con loro famosi siti archeologici induisti scarsi lungo la costa del mare. Fino il secolo 18, questa parte diventò il territorio dei vietnamiti sotto il sovrano della dinastia dei Nguyen che regnava il Vietnam dalla capitale di Hue.
Il governo coloniale francese poi chiamò la zona Annam che vuole dire il sud pacifico. In fatti questa pace durava quasi un secolo fino la rivoluzione di Ho Chi Minh nel 1945 che fondò il Vietnam democratico e sancì la fine della corte imperiale fantoccio della dinastia dei Nguyen.
Dal 1954 al 1975, il fiume Ben hai fece da linea della divisione del paese in due parti.  il Vietnam del sud seguiva un modello di governo senza la presenza ufficiale comunista e sostenuto da governo americano. Mentre il nord seguiva il modello comunista sostenuto dalla Cina e Unione Sovietica. Nel 1975, il nord ha sconfitto il sud e unificò il paese.
 
La regione ha una natura soprattutto montuosa, stretta pianura con parecchi fiumi e sorgenti corti che provengono da Laos. Non è una zona ricca anzi con alcune province povere come Quang Tri e Quang Nam. La zona subisce molto frequentemente le inondazioni e tifoni durante periodo dal ottobre fino novembre. Maggioranza della popolazione vive da agricoltura, pesca, e foresta.
Oggigiorno grazie alla crescita generale del paese, le città di Hue e Da nang diventano locomotive economiche della regione.
Turismo diventa una fonte economica importante per Hue, Danang e Hoi an.

 Con numerose catene montuose calcari, il clima tropicale piovoso dalla posizione vicino al mare e la fitta vegetazione, Vietnam vanta per sua ricchezza di grotte. Tra migliaia grotte scoperte in tutto paese, la grotta di Son Doong e’ considerata la piu grande del mondo. Non ha solo la grandezza, ma anche un mondo segreto bellissimo da scoprire.


Le gallerie Vinh Moc dove i nord vietnamiti vivevano e combattevano sotteraneo.Le gallerie di Vinh Moc sono state scavate nel 1965 proprio poco distanza da parallelo 17 a Vinh Linh il luogo piu bombardato e distrutto del Nord Vietnam.

 
Queste sono due province piu povere e piu calde del Vietnam. La gente vive sopratutto da attivita’ peschereccia e boscaiolo. C’e’ poca terra fertile da coltivare perche la catena montuosa Truong Son (
 Cordigliera Annamita) arrivando fino vicino il mare.
Il periodo giusto da visitare da gennaio fino aprile, da maggio arriva il caldo insopportabile secco e spietato da Laos, un vento tipo sirocco senza umidita’, solo vento caldo e calore della sabbia e le colline agillose. Dal maggio fino novembre questa zona sube di spesso la pioggia monsonica e la pioggia di tifoni con molto rischio di incontro inondazione veloce e feroce. I danni sono in aumento in recenti anni dalla causa di deforestazione dei contadini poveri e guardiani forestali corrotti in aggiungendo le numerose centrali idroelettriche.
La zona e’ ancora minata e MAG una associazione di sminare e bonificare la terra occorre centinaia anni per finire loro lavoro!
Da Quang Tri si puo attraversare la confine Vietnam e Laos passare la catena Annamita via LAO BAO frontiera.
viaggio di Alberto
viaggio di Alberto
Hanoi-Ba be-Ha Giang-Sapa-Mu Cang Chai-Nghia Lo-Halong
Italia
è stato un bellissimo ed emozionante viaggio.  Devo fare i complementi a VietnamViaggiArte che ci ha organizzato un perfetto viaggio, La guida Binh Nguyen molto professionale, ottima lingua italiana,  molto simpatica. In particolare, La meta è fuori da classic e molto bella.
Abbiamo avuto i ricordi bellissimi e tante emozioni.
Grazie 10000 da Gruppo Avalon,
Alberto da Milano -Italia
Mario Nguyen
Mario Nguyen Mario Nguyen

info@vietnamviaggiarte.com